Elia Festa

ita | eng
  • PHOTOSOPHY

    Si chiama "PHOTOSOPHY" questa collezione di pavimenti tessili che la multinazionale Danese Ege ottiene dal lavoro che Elia Festa ha realizzato a Milano nel 2010. L’ispirazione non è altro che la realtà, invisibile a occhio nudo ma stupefacente attraverso l’obiettivo del fotografo. Oggetti, spazi, luoghi, cose assolutamente comuni assumono forme impensabili grazie alla luce, al punto d’osservazione, alla fantasia di chi guarda. Sembrano disegni surreali, forme quasi liquide, effetti ottici straordinari. Ege che dispone della più avanzata tecnologia Millitron, è riuscita con sorprendente fedeltà ed autenticità a tradurre su moquette di altissima qualità l’arte fotografica di Elia Festa. Le opere diventano pavimento tessile sia nelle tonalità originali in bianco e nero che nelle varianti a colore. Un’idea per una nuova era in cui l’arte si replica grazie alle potenzialità industriali della fabbrica moderna.

    < >